Sessione online dal Parlamento Europeo per i ragazzi del Liceo Vercelli

Discussi e idee nel ciclo di seminari pensati dall’Unione per i giovani studenti

Giovedì mattina, la III A del nostro istituto è stata invitata a prendere parte a una sessione speciale dell’European Youth Seminar, le iniziative online e digitali che il Parlamento Europeo ha pensato per i giovani studenti dell’Unione. A coordinare il lavoro dei ragazzi è stata la coordinatrice del Dirigente Scolastico del Vercelli, nonché insegnante di lingua della classe, la prof.ssa Donatella Giordano.
La sessione, affrontata interamente in lingua Inglese, è stata strutturata in questo modo: una prima parte istituzionale dove, collegati con gli esperti del Parlamento Europeo, gli studenti astigiani hanno potuto ascoltare la presentazione di alcuni degli argomenti più rilevanti che l’Unione è chiamata ad affrontare in questi giorni così complessi: Digitalizzazione, Democrazia e Social Media; il Futuro dell’Educazione e la questione dei Diritti Umani
Attorno a questi temi si è articolata la seconda sessione dove i nostri studenti, in collaborazione con una classe di pari grado di studenti liceali greci, si sono divisi in gruppi di lavoro per affrontare i tre temi, produrre le loro analisi e tratteggiarne soluzioni possibili da sottoporre all’Autorità Europea, rappresentata per l’occasione da Brando Benifei, spezzino e capodelegazione al Parlamento Europeo del Partito Democratico.
La chiusura dei lavori è stata affidata proprio a Benifei che ha commentato le proposte, provando a declinarle in idee d’azione istituzionale che possano costituire una base per una concreta proposta politica.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.